LA TRITIUM GIOCA, MA NON PUNGE: 0-0 CONTRO LA FOLGORE CARATESE

Contro i brianzoli, i trezzesi dominano a tratti la gara, ma mancano sempre del guizzo decisivo

La Tritium non trova nuovamente la via del gol, ma esce da “La Rocca” con un prezioso pareggio che sblocca la brutta striscia negativa che durava da 5 gare consecutive.

Contro la Folgore Caratese la superiorità numerica degli ultimi 21′ non ha portato i frutti sperati, sebbene la squadra di De Paola abbia a tratti dominato il campo, andando vicina a quello che sarebbe stato un più che meritato vantaggio in più di un’occasione.

Ora servirà battagliare nelle ultime 5 giornate per evitare la retrocessione diretta, sperando che la fortuna guardi un po’ in direzione Trezzo.

La cronaca
La Tritium parte col piede giusto e si affaccia con continuità nella metà campo brianzola nei primi minuti di gioco, conquistando ben 3 calci d’angolo, anche se non sfruttati. La Folgore tenta la reazione con Bright, ma il tiro viene rimpallato dal duo Bertaglio-Bassani, con l’azione che sfuma. Selmi si libera del diretto avversario e tenta la soluzione personale da fuori area, pericolosa, ma parata in allungo da Viscovo, poi replicata dal diagonale di Barranco fuori. Da lì tanto possesso palla, ma nessun’altra occasione.

Nella ripresa i caratesi hanno la grande opportunità di passare avanti con Barranco, ma Bassani risponde alla grande e gli nega la gioia del gol. Gioia negata anche a Confalonieri pochi istanti dopo in una doppia occasione, prima per fallo di mano e poi per il grande intervento di Viscovo. Al 69′ la Folgore Caratese rimane in 10 a causa del brutto fallo di Panatti su Maspero a centrocampo, cui segue il gol sfiorato da N’Diaye al minuto 75′, dove è il solo portiere ospite a negare l’esultanza al numero 90 biancoazzurro. Maspero tenta il tiro da fuori all’83’, ma questo risulta debole, poi Selmi viene rimpallato dalla nuova parata di Vescovi a 2 minuti dal termine, con la partita che si spegne a reti bianche.

Tritium-Folgore Caratese 0-0

Tritium (4-3-3): Bassani; Rusconi, Scietti, Bertaglio, Acquistapace (80′ Milesini); Confalonieri (65′ Caraffa), Maspero, Selmi (88′ Ghilardi); Delle Donne (65′ Marrulli), Di Palma (58′ Sef), N’Diaye. A disp. Illipronti, Spinelli, Sef, Marrulli, Milesini, Gjana, Ortelli. All. Luciano De Paola

Folgore Caratese (4-3-1-2): Viscovo, Balamontis, Arpino, Marchi, Cavallini; Bright, Vernocchi, Clerici; Panatti, Barranco (92′ Lofoco), R. Esposito (57′ Kyeremateng). A disp. Macchi, Nicolini, Rosa, N. Esposito, Santambrogio, Sala, Corbo. All. Carmine Parlato

Arbitro: Francesco Saffioti di Como (Cracchiolo-Di Marco)

Ammoniti: 23′ Scietti (T), 33′ Vernocchi (F), 71′ N’Diaye (T), 84′ Viscovo (F)
Espulsi: 69′ Panatti (F)
Note: Tempo nuvoloso e freddo; terreno in perfette condizioni. Angoli: 5-2; recupero: 1’+4′